Una schiava di nome Elda

Heinrich Mayr (Nusserhof) è da poco uscito con un nuovo vino, sempre biologico e prodotto in quantità artigianali da uva Schiava. Il vino è piacevole e fresco come ci si aspetta da una Schiava, ma sorprendentemente strutturato. Sarà un caso che il Heinrich abbia scelto proprio un vino fatto con questo vitigno per dedicarlo alla moglie?